Toronto - Canada

Le città più belle del Canada

Montreal, Vancouver e Toronto

Tra le città più belle del Canada troviamo Toronto, Vancouver, Quebec City, Montreal ed Ottawa, la capitale: queste grandi metropoli vitali e cosmopolite racchiudono l’essenza della cultura canadese sia di influenza britannica che di influenza francese; chi si avventuri in un tour del Canada quindi, data ovviamente la precedenza alle sue innumerevoli e sorprendenti bellezze naturali, non può poi fare a meno di visitarne le principali città, per entrare in contatto anche con il cuore pulsante della vita sociale e culturale del paese.

Toronto è senz’altro la città più vivace del Canada, essendo sia la più popolosa che la più multiculturale: sapere che che vi si parlino più di cento lingue diverse e che oltre il 40% della popolazione sia di origine straniera vi basterà per capire il motivo per cui Toronto è stata dichiarata la città più ricca di contrasti a livello mondiale dall’UNESCO; preparatevi dunque ad immergervi in questa curiosa meltin pot, dove troverete anche un po’ di Italia. Una visita di Toronto inizia ovviamente con la CN Tower, simbolo della città e terza torre per le telecomunicazioni più alta al mondo, in cima alla quale si può salire per ammirare il panorama mozzafiato di Toronto, che illuminata toglie davvero il fiato; dall’alto si possono ammirare i tutti quei modernissimi edifici dall’architettura all’avanguardia che caratterizzano la città, tra i quali lo Sky Dome è assolutamente da visitare.

Ma a Toronto si trovano anche diversi edifici storici ben conservati, che si possono trovare in York Old Town, e anche musei davvero particolari, tra i quali non potete mancare la Hockey Hall of Fame per conoscere lo sport più amato e praticato del Canada; se avete voglia di assaggiare i piatti di pesce locali e poi di fare una passeggiata rilassante, recatevi nel quartiere portuale di Harbourfront. Nonostante le bellezze di Toronto e la sua vicinanza alle spettacolari Cascate del Niagara, che distano solo due ore di macchina, Vancouver è la città più bella di tutto il Canada: per cominciare, il suo clima è molto più mite rispetto alle medie canadesi, tanto che è famosa anche per le spiagge che in estate vengono prese d’assalto dai surfisti, tra cui la più famosa è Wreck Beach; inoltre in città sono presenti numerosi ponti dai quali si può ammirare il bellissimo panorama sull’oceano, come il modernissimo Capilano Suspension Bridge, ma per godere della spettacolare vista su tutta Vancouver potete salire sull’Harbour Center Building a Downtown, una torre panoramica sulla cui sommità si trova anche un ristorante girevole.

Vicino a Downtown si trova l’affascinante Gastown, un quartiere rinnovato in stile neovittoriano dove passeggiare tra le strade lastricate di mattoni fino ad arrivare a Water Steet, dove si concentrano la maggior parte dei grattacieli, dei ristoranti e dei negozi. Ma le sorprese non sono finite qui, perché Vancouver è anche una città ricca di verde e di grandi parchi, tra cui il più bello è sicuramente lo Stanley Park, e per gli amanti della natura è d’obbligo anche una gita fuori porta alla vicina Vancouver Island, dalla quale si possono anche osservare le balene. La decisamente più fredda ma estremamente affascinante Quebec City regala un’atmosfera tutta europea e paesaggi da favola divisi tra la città bassa e la città alta: il simbolo della città, lo Chateau Frontenac, è un bellissimo albergo che domina il panorama circostante, dove si possono scoprire la caratteristica fortezza della Cittadelle, le rive del fiume San Lorenzo e il romantico Porto Vecchio; lo Chateau Frontenac si trova sul viale pedonale Terrasse Dufferin, che sorge lungo le mura della città vecchia, inclusa nel Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Sempre nello stato francofono del Quebec su un’isola sorge Montreal, città bilingue di stampo decisamente europeo: importante e fervente centro culturale, sede di prestigiose università quali la Montreal University e l’Université du Quebec, è sovrastata dall’imponente Mont Royal, e il suo centro storico ospita ancora opere architettoniche risalenti al XVIII secolo tra cui la più famosa è il Pointe-à-Callière, ovvero il Museo di Archeologia e Storia; quando le temperature diventano eccessivamente rigide poi, ci si può rifugiare nella calda città sotterranea, che ospita moltissimi locali, negozi, ristoranti e cinema. Ultima, ma non per importanza, è la capitale Ottawa, che sorge sulla sponda meridionale dell’omonimo fiume: la città, oltre ad essere il centro politico del paese e ad ospitare la sede del Parlamento, sulla Parliament Hill, il Canadian War Museum e numerosi edifici d’epoca è famosa anche per l’aria rilassata e felice dei suoi abitanti e per i suoi numerosi parchi; da non perdere sono la National Gallery, che è la più vasta ed importante collezione d’arte del paese, e il centro storico, diviso i due parti dal Rideau Canal, nel quale si concentra la vivace vita notturna di Ottawa.