Itinerario nel borgo antico di Gallipoli

Una delle città salentine che merita assolutamente di essere visitata è Gallipoli, meglio conosciuta come la “perla dello Ionio”, data la sua posizione ed incredibile bellezza.

Per poterla visitare al meglio e godere al massimo delle sue bellezze, è consigliabile scegliere un alloggio che non sia situato proprio al centro della città ma piuttosto in periferia.

In questo modo potrete evitare il baccano notturno, inevitabile durante il periodo estivo, e trovare con estrema facilità un parcheggio per la vostra auto, oltre a risparmiare in quanto a costi sul soggiorno.

A questo proposito la scelta ideale potrebbe essere Neviano, a soli 14 km da Gallipoli, dove potrete trovare il bellissimo Residence Villa Vacanze Paradiso, molto conosciuto e apprezzato soprattutto dalle famiglie.

Si tratta di un Residence immersone nel verde e in buona posizione, un punto di partenza ideale per muoversi agevolmente alla scoperta di Gallipoli.

Una volta stabilito dove alloggiare, in un punto che vi consentirà di spostarvi con estrema facilità, potete procedere con il vostro itinerario.

La città risulta nettamente divisa in due, una parte antica ed una nuova, ed è proprio il centro storico che vi regalerà alcuni scorci unici.

Come prima cosa potrete ammirare la Fontana Greca risalente al XVI secolo, caratterizzata da una intricata simbologia, dopodiché sarà la volta della Cappella di S. Cristina, luogo di devozione dei pescatori locali. Senza dimenticare la bellissima chiesa di S. Maria del Canneto, del XVII secolo, con un maestoso portico addossato all’ingresso ed un suggestivo interno diviso in tre navate.

Imponente il Castello Aragonese, riaperto recentemente al pubblico dopo anni di abbandono e successivi lavori di ristrutturazione, caratterizzato da torri e un recinto scarpato.

Superato il castello vi consigliamo una passeggiata lungo il perimetro delle sue mura, percorrendo la Riviera C. Colombo, lungo la quale si erge la chiesa di S. Francesco di Paola del Seicento, ricca di preziose ed antiche opere d’arte.

A questo punto non potrete non fermarvi tra le due torri di San Giorgio e San Benedetto, dove si trova una bellissima zona belvedere dalla quale potrete ammirare dei tramonti unici. Una tappa imperdibile per tutti gli amanti della fotografia o magari per chi è in cerca di romanticismo in compagnia della dolce metà.

Un itinerario emozionante che vi consentirà di scoprire alcune delle bellezze più antiche e preziose di questa magica città salentina.